VINCERE (E VINCEREMO?)

di doxaliber

Vincere. Governare. Queste le parole d’ordine del PD, da qualche giorno fatte proprie anche dall’Italia dei Valori che, in nome della vittoria e del governo nel 2013, ha accettato la candidatura di De Luca a Presidente della Regione Campania. D’Alema sogna(va) alleanze con l’UDC costi quel che costi, a discapito di tutto il resto.

ACQUA NON SOLO TRA PUBBLICO E PRIVATO

di Maurizio Di Gregorio

Un punto di vista intelligente e trasversale sul problema italiano dell'acqua è nell'intervento di Sergio Rizzo che riportiamo qui sotto. Non basta reclamare il diritto dell'acqua occorre anche meritarsela. La rete idrica italiana è un colabrodo perchè l'amministrazione pubblica è largamente carente  quando non proprio schifosa. Nè il problema può essere risolto con le privatizzazioni clientelari che si vorrebbero fare. Riflettiamo su quanto viene esposto

LA GUERRA NEL CUORE DELL'INDIA

di Arundhati Roy

Con il pretesto dello sviluppo, il governo indiano sta cedendo alla grande industria le risorse minerarie del paese. Ma per giustificare l’esproprio delle terre ha bisogno di un nemico. Così ha scelto i maoisti
Le colline dell’Orissa meridionale, con le loro cime piatte, erano la terra dei dongria kondh molto tempo prima che esistesse un paese chiamato India. Le colline proteggevano i kondh e i kondh proteggevano le colline. 

L'AMAREZZA DI BEPPE GRILLO E IL SUO ANTIDOTO

Leggete questo intervento amaro di Beppe Grillo sulla posizione di Di Pietro e il candidato Pd De Luca. Poi vi invitiamo a rileggere quello che avevamo scritto nel nostro documento IL CORAGGIO DI CAMBIARE. La mancanza di un solido e vasto progetto di una nuova forza ecologista è e sarà la responsabile di ogni presente e futura delusione.....

NUTRIRE MILANO CON SLOW FOOD

di Carlo Petrini

Da più parti si comincia a parlare di una nuova visione della produzione del cibo, più virtuosa, perché sostenibile, che comprende sistemi produttivi locali come via per migliorare il nostro cibo sotto gli aspetti organolettico, ecologico e sociale. L’errore che molti commettono però è di pensare che questa visione non contempli le città, e ancor di più le metropoli.

CARICHE CONTRO I NO TAV

Le trivelle arrivano in Val di Susa. Cresce la mobilitazione nella giornata di ieri. I valligiani in corteo decidono di dirigersi verso una delle tante trivelle per i «sondaggi propedeutici» alla costruzione della Tav. La polizia carica i manifestanti. Erano riuniti a Susa in assemblea ieri pomeriggio i valsusini per decidere le mobilitazioni da lanciare nei prossimi giorni dopo l’arrivo delle trivelle in valle protette da un ingente schieramento di polizia.

IMMIGRAZIONE NON E' CRIMINALITA'

di Tito Boeri

Ha fatto scalpore la dichiarazione del presidente del Consiglio sull'equivalenza tra immigrazione e criminalità. Vero o falso? Berlusconi non ha fornito numeri a supporto della sua affermazione. Dai dati disponibili sul sito dell'Istat si ricava però che pur con un incremento del 500 per cento del numero di permessi di soggiorno dal 1990 a oggi, i tassi di criminalità sono rimasti pressoché invariati.

LE CITTA' DIVENTANO "POST CARBON COMMUNITIES"

A colloquio con Daniel Learch, autore del saggio Post Carbon Cities. Per capire come costruire centri urbani resistenti alle mutazioni del clima e in grado di provvedere ai propri bisogni energetici senza dipendere dal petrolio. Città, picco della produzione petrolifera e cambiamento climatico sono intimamente correlati. Le città, dove oggi vive più della metà della popolazione sono responsabili del 40 delle emissioni di gas serra.

L'AUTENTICA delle FIRME per MANTENERE la CASTA

di Sergio Mazzanti

La nostra Costituzione garantisce a tutti i cittadini il diritto a partecipare alle elezioni per scegliere i propri rappresentanti nelle istituzioni, elezioni in cui teoricamente tutti i raggruppamenti dovrebbero concorrere con le stesse condizioni di partenza (la Costituzione parla in realtà di “partiti”, anche se il termine col tempo ha acquisito un significato più specifico).