news estero

L'EPA ABBASSA I LIMITI DELL'OZONO

Se in tema di lotta al terrorismo Barack Obama si sta sempre più avvicinando a George W. Bush, in tema di ambiente il nuovo presidente americano è sempre più distante dalla precedente amministrazione, in particolare per quanto riguarda l'inquinamento atmosferico.

ALLEVAMENTI: FILMATI SHOCK

Animali che non vedono mai la luce del sole, immersi negli escrementi, tagli della coda e delle corna senza anestesia, brutalità commesse dagli impiegati. Questo il triste spettacolo rivelato da un filmato clandestino, realizzato da un membro dell’associazione animalista Mercy for Animals

VENEZUELA: DIMISSIONI PER IL VICE DI CHAVEZ

Venezuela, il vice di Chávez si dimette. Con lui sua moglie, ministro dell'Ambiente. Entrambi precisano che lo fanno per motivi strettamente personali. Il vice presidente nonché ministro della Difesa, Ramón Carrizalez, si è dimesso dal governo.

 

CYBER-GUERRA FREDDA

Le polemiche tra Washington e Pechino dopo il caso Google sono solo la punta dell'iceberg. Il giorno dopo la clamorosa denuncia pubblica di Google, che ha accusato il governo cinese di aver condotto un massiccio cyber-attacco contro gli account Gmail di dissidenti cinesi

OBAMA APPROVATO DAGLI ECOLOGISTI USA

Una parte degli ecologisti Usa approva il primo anno di lavoro del presidente. Per il direttore uscente del Sierra club, Carl Pope, è «il migliore da sempre». Il nuovo direttore Brune probabilmente sarà meno conciliante. «Di gran lunga il miglior presidente americano riguardo ai temi ambientali».

GHIACCIAI A RISCHIO

Dichiarazione dell’IPCC sulla fusione dei ghiacciai dell’Himalaya 1: Il RAPPORTO DI SINTESI (Sybthesis report) del Quarto Rapporto di Valutazione dell’IPCC (Comitato intergovernativo sui cambiamenti climatici) afferma: “I cambiamenti climatici aggraveranno lo stress attuale sulle risorse idriche a causa della crescita demografica e dei cambiamenti economici e dell’utilizzo del suolo, tra cui l’urbanizzazione.

ATTACCO AI DIRITTI UMANI IN MESSICO

Amnesty International ha accusato oggi il governo messicano di venir meno al proprio dovere di proteggere i difensori dei diritti umani da omicidi, intimidazioni e minacce di morte.

 

 

UN SITO PER PROTEGGERE LE FORESTE BOREALI

Si chiama NordicForests.org, ed è un sito focalizzato sulla protezione delle foreste boreali europee. Malgrado i piani annunciati dai governi scandinavi, molte foreste boreali di alto valore ambientale e hotspot di biodiversità ancora non godono di un regime di protezione.

RESTRIZIONI ALLA RETE IN EUROPA

Molti governi, Francia e Spagna in testa, restringono le libertà dei navigatori. Ma è pronto un piano più ampio che mette d’accordo tutti i Paesi: l’Acta. Per scongiurarlo si muovono i Radicali in Italia e Google negli Usa La rete si stringe intorno al mondo. Nei giorni in cui il braccio di ferro tra Cina e Google è diventata notizia da prima pagina

BRASILE, RIPRENDE LA CACCIA AGLI INDIOS

Osmair Martins Ximenes, indigeno Guarani del Brasile meridionale, è l'ultima vittima del conflitto tra allevatori e Indios in Brasile.Altri due membri della sua comunità, Kuretê Lopez e Ortiz Lopez, sono stati uccisi nel 2007 da sicari assolti dagli allevatori, nel tentativo di occupare le loro terre ancestrali.