news estero

6 MILIONI DI AMERICANI SENZA REDDITO

In base ad un’analisi svolta dal New York Times su dati ufficiali, qualcosa come sei milioni di americani – 1 persona su 50 – vive senza un reddito che non siano gli assegni alimentari emessi dallo stato, pari a 100 o 200 dollari. Il quotidiano riportava che il numero di persone che ha dichiarato di essere disoccupato e di non ricevere alcun aiuto economico o assistenza sociale

PRIMO PROGETTO DI BIOENERGIA SOSTENIBILE

Il progetto innovativo, impiegando acqua di mare e il deserto per creare bioenergia, avrà luogo ad Abu Dhabi. Boeing, Etihad Airways, Honeywell e il Masdar Institute costituiranno il primo progetto di ricerca integrata nel campo delle bioenergia sostenibile.

GULF: NUOVA MONETA PER IL PETROLIO

di Roberto Patalano

Nell’ultima riunione del Consiglio di cooperazione del Golfo (Gcc), il 17 dicembre scorso, Arabia Saudita, Kuwait e Qatar (che controllano circa il 45% delle riserve mondiali di petrolio e il 25% di quelle di gas), a cui si è aggiunto l’arcipelago del Bahrein, hanno deciso di avviare la prima fase[1] per la costituzione di una unione monetaria che dovrebbe portare in breve tempo all’emissione di una nuova moneta, il Gulf,

 

CONSORSO CEE PER I GIOVANI E L'AMBIENTE

La Direzione Generale dell’Educazione e della Cultura della Commissione Europea invita chiama i giovani a raccolta per la salvaguardia dell’ambiente e la riduzione delle emissioni. Il progetto COOL si rivolge ai giovani e a tutti coloro che usano il web ed i video come mezzi di comunicazione preferiti

CARTA DELLA BUROCRAZIA USA DIVENTA BIODIESEL

Trasformare la carta sprecata dalla burocrazia statale in biocarburante per le auto. Negli Stati Uniti ci sono riusciti. Non sono esattamente convinta che sia il migliore trattamento da riservare alla carta. Meglio innanzitutto non sprecarla; meglio riciclarla per fare altra carta, così da evitare di abbattere altri alberi.

LA CIA SORVEGLIA IL CLIMA

Gli scienziati della CIA, le cosiddette spie governative statunitensi, stanno lavorando sulla possibilità di utilizzare i beni dell'Intellingence Federale, compresi i satelliti spia e gli altri sensori, per monitorare il cambiamento climatico ambientale.  Come spiega anche il New York Times, il programma riporta in vita un gruppo scientifico del Governo Federale, il MEDE (Measurements of Earth Data for Environmental Analysis) dedicato alla sorveglianza ambientale

PORTO ALEGRE: SI DISCUTE NUOVO FORUM

di Anna Pizzo

Da Porto Alegre, un racconto del Forum sociale mondiale in corso fino al 29 gennaio. Siamo ormai a metà strada, qui a Porto Alegre, sud del Brasile, del grande seminario internazionale organizzato dal Forum sociale mondiale tra il 25 e il 29 gennaio per segnalare che siamo entrati nell’area degli anniversari:

 

LA "RIVOLUZIONE VERDE" DEL CANADA

Per molti è il futuro, ma la green economy per il Canada è già adesso un fondamentale motore di sviluppo e un polo di attrazione per gli investimenti stranieri. Come quello appena effettuato da una cordata coreana guidata dalla Samsung, che si è impegnata a investire 6,6 miliardi di dollari (l'equivalente di 4,7 miliardi di euro) nella provincia dell'Ontario per la creazione di centrali solari ed eoliche per un totale di 2,5 gigawatt.

DEFORESTAZIONE: LE IMPRESE ITALIANE IN CAMERUN

Continua il taglio illegale delle foreste pluviali del Camerun. Tra i responsabili, anche due imprese italiane, il Gruppo SEFAC (Vasto Legno) e il Gruppo FIPCAM (Bruno spa), secondo quanto emerge da una tornata di ispezioni forestali effettuate tra il maggio e l'ottobre 2009.

PERDITA BIODIVERSITA' COSTA 1.100 MLD AL 2050

La perdita di biodiversita' costera' all'Europa 1.100 miliardi di Euro entro il 2050. Il ritmo di diminuzione di natura si e' accelerato di almeno 100 volte rispetto alla normalita' e negli ultimi 50 anni ha raggiunto livelli senza precedenti: negli ultimi 30 anni - denuncia il Living planet report - e' stato perso il 30% di tutte le specie del Pianeta