• user warning: Got error 122 from storage engine query: SELECT t.tid, t.* FROM drupal_term_data t INNER JOIN drupal_term_hierarchy h ON h.parent = t.tid WHERE h.tid = 83 ORDER BY weight, name in /var/www/vhosts/gruppocinqueterre.it/httpdocs/modules/taxonomy/taxonomy.module on line 755.
  • user warning: Got error 122 from storage engine query: SELECT t.* FROM drupal_term_node r INNER JOIN drupal_term_data t ON r.tid = t.tid INNER JOIN drupal_vocabulary v ON t.vid = v.vid WHERE r.vid = 510 ORDER BY v.weight, t.weight, t.name in /var/www/vhosts/gruppocinqueterre.it/httpdocs/modules/taxonomy/taxonomy.module on line 617.
  • user warning: Got error 122 from storage engine query: SELECT t.* FROM drupal_term_node r INNER JOIN drupal_term_data t ON r.tid = t.tid INNER JOIN drupal_vocabulary v ON t.vid = v.vid WHERE r.vid = 480 ORDER BY v.weight, t.weight, t.name in /var/www/vhosts/gruppocinqueterre.it/httpdocs/modules/taxonomy/taxonomy.module on line 617.
  • user warning: Got error 122 from storage engine query: SELECT t.* FROM drupal_term_node r INNER JOIN drupal_term_data t ON r.tid = t.tid INNER JOIN drupal_vocabulary v ON t.vid = v.vid WHERE r.vid = 476 ORDER BY v.weight, t.weight, t.name in /var/www/vhosts/gruppocinqueterre.it/httpdocs/modules/taxonomy/taxonomy.module on line 617.
  • user warning: Got error 122 from storage engine query: SELECT t.* FROM drupal_term_node r INNER JOIN drupal_term_data t ON r.tid = t.tid INNER JOIN drupal_vocabulary v ON t.vid = v.vid WHERE r.vid = 474 ORDER BY v.weight, t.weight, t.name in /var/www/vhosts/gruppocinqueterre.it/httpdocs/modules/taxonomy/taxonomy.module on line 617.
  • user warning: Got error 122 from storage engine query: SELECT t.* FROM drupal_term_node r INNER JOIN drupal_term_data t ON r.tid = t.tid INNER JOIN drupal_vocabulary v ON t.vid = v.vid WHERE r.vid = 473 ORDER BY v.weight, t.weight, t.name in /var/www/vhosts/gruppocinqueterre.it/httpdocs/modules/taxonomy/taxonomy.module on line 617.
  • user warning: Got error 122 from storage engine query: SELECT t.* FROM drupal_term_node r INNER JOIN drupal_term_data t ON r.tid = t.tid INNER JOIN drupal_vocabulary v ON t.vid = v.vid WHERE r.vid = 479 ORDER BY v.weight, t.weight, t.name in /var/www/vhosts/gruppocinqueterre.it/httpdocs/modules/taxonomy/taxonomy.module on line 617.
  • user warning: Got error 122 from storage engine query: SELECT t.* FROM drupal_term_node r INNER JOIN drupal_term_data t ON r.tid = t.tid INNER JOIN drupal_vocabulary v ON t.vid = v.vid WHERE r.vid = 471 ORDER BY v.weight, t.weight, t.name in /var/www/vhosts/gruppocinqueterre.it/httpdocs/modules/taxonomy/taxonomy.module on line 617.
  • user warning: Got error 122 from storage engine query: SELECT t.* FROM drupal_term_node r INNER JOIN drupal_term_data t ON r.tid = t.tid INNER JOIN drupal_vocabulary v ON t.vid = v.vid WHERE r.vid = 469 ORDER BY v.weight, t.weight, t.name in /var/www/vhosts/gruppocinqueterre.it/httpdocs/modules/taxonomy/taxonomy.module on line 617.
  • user warning: Got error 122 from storage engine query: SELECT t.* FROM drupal_term_node r INNER JOIN drupal_term_data t ON r.tid = t.tid INNER JOIN drupal_vocabulary v ON t.vid = v.vid WHERE r.vid = 468 ORDER BY v.weight, t.weight, t.name in /var/www/vhosts/gruppocinqueterre.it/httpdocs/modules/taxonomy/taxonomy.module on line 617.
  • user warning: Got error 122 from storage engine query: SELECT t.* FROM drupal_term_node r INNER JOIN drupal_term_data t ON r.tid = t.tid INNER JOIN drupal_vocabulary v ON t.vid = v.vid WHERE r.vid = 459 ORDER BY v.weight, t.weight, t.name in /var/www/vhosts/gruppocinqueterre.it/httpdocs/modules/taxonomy/taxonomy.module on line 617.
  • user warning: Got error 122 from storage engine query: SELECT DISTINCT b.* FROM drupal_blocks b LEFT JOIN drupal_blocks_roles r ON b.module = r.module AND b.delta = r.delta WHERE b.theme = 'barlow' AND b.status = 1 AND (r.rid IN (1) OR r.rid IS NULL) ORDER BY b.region, b.weight, b.module in /var/www/vhosts/gruppocinqueterre.it/httpdocs/modules/block/block.module on line 433.

news italia

NESSUN FINANZIAMENTO AI PARTITI

Il denaro è il più potente infestante creato dall'uomo. Contagioso più della peste, corrosivo più dell'acido muriatico, devastante più della sifilide. Non esiste una modica quantità di denaro. Soldo chiama soldo. Il denaro in politica è il contrario della politica. Per osmosi la politica diventa denaro, i Comuni società per azioni, i partiti comitati di affari. L'obiezione più scontata è che per fare politica ci vogliono i soldi.Il famoso costo della politica. Chi vuole fare politica se la paghi, se vuole dei contributi li chieda ai cittadini.Se verrà eletto deve essere retribuito correttamente per la funzione sociale che

1 MARZO SCIOPERO DEGLI STRANIERI

Adesione della Rete dei Cittadini al Primo marzo 2010 Sciopero degli Stranieri febbraio 28th, 2010 Comunicato stampa. Roma, domenica 28 febbraio. La lista civica RETE DEI CITTADINI aderisce ufficialmente al “Primo Marzo 2010 Sciopero degli Stranieri”.

GARANTE ANIMALI NELLA REGIONE PIEMONTE

Il consiglio regionale del Piemonte approva una delibera che istituisce la figura del Garante per gli animali e inserisce alcuni vincoli per la detenzione degli animali esotici. Nell’ultima seduta del Consiglio regionale è stata approvata un’ importante legge a tutela degli animali: la proposta di legge n.259 ( primo firmatario Enrico Moriconi )

MARZOLI: "LA RETE DEI CITTADINI E' L'ANTICASTA"

Marzia Marzoli è il quinto candidato alla Presidenza della Regione Lazio che corre con la lista civica Rete dei Cittadini ed è la terza donna in corsa per questa tornata elettorale. A Romatoday ha illustrato la genesi della lista che la sostiene e le sue prospettive per cambiare la politica e non mancano le stoccatine a Emma Bonino e Renata Polverini.

17/18 APRILE- GIORNATE CONTRO LA CARNE

17 - 18 APRILE - Giornate per l’Abolizione della Carne Riparte la mobilitazione! Dopo il successo della Seconda Giornata Internazionale per l’abolizione della carne del 31 gennaio 2010, che ha visto la partecipazione di attivisti in molti paesi del mondo e di ben 22 città in Italia, il Coordinamento Italiano per l’Abolizione della Carne promuove un’altra giornata di mobilitazione in favore degli animali allevati e massacrati per l’alimentazione umana.

BONELLI: DEPENALIZZAZIONE REATI ECOLOGICI

La depenalizzazione sugli scarichi industriali c'è stata e il ministro Prestigiacomo dovrebbe solo vergognarsi per aver proposto e fatto approvare una norma che fa un regalo agli inquinatori". Risponde così Angelo Bonelli alle accuse del ministro dell'Ambiente che accusava i Verdi di strumentalizzazioni sulla depenalizzazione degli scarichi delle acque reflue approvata lo scorso 2 febbraio.

CACCIA: DEPENALIZZAZIONE DEL BRACCONAGGIO

Idv risponde a Wwf e Verdi: «Siamo contrari: iniziativa personale di alcuni deputati» Alcuni giorni fa Wwf e Verdi hanno criticato l'Italia dei Valori con duri comunicati sulla proposta di legge dell'onorevole  Cimadoro (IdV) che punta ad eliminare i reati di caccia per l'uccisione di animali appartenenti alle specie protette più rare e minacciate in Italia e in Europa, come la lontra, la lince, il cervo sardo, il camoscio d'Abruzzo, la cicogna, il fenicottero, tutte le specie di rapaci, il cavaliere d'Italia e molte altre.

MAGISTRATI ITALIANI SONO MENO E LAVORANO DI PIU'

Magistrati: In Italia sono di meno e lavorano di più Rapporto 2008 stilato dalla Commissione europea per il funzionamento della Giustizia in Europa (Cepej ) C'è una e-mail che gira in questi giorni fra i magistrati. A spedirla è stata Mario Morra, 36anni, giudice in servizio al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

CHI DISCUTE LA NUOVE LEGGE SUI PARCHI?

di Renzo Moschini

Raccapezzarsi di questi tempi nell'incasinatissimo e confuso dibattito sull'ambiente, le sue normative e modalità di gestione è impresa ardua per chiunque. A cominciare dal Parlamento, dove illeggibili decreti in cui c'è di tutto tra centinaia di commi, proroghe, abrogazioni in cui si fanno sorprendenti scoperte, danno bene l'dea di uno scriteriato e irresponsabile modo di governare.

ETERNIT, VIA AL PROCESSO

 A Torino, gli imputati Schmidhneiny e De Marchienne assenti alla prima udienza e dichiarati contumaci. La fibra killer ha ucciso migliaia di volte in tutta Europa.

Davanti al palazzo di Giustizia di Torino sono arrivati in centinaia. Dall'Italia, ma anche da Francia, Svizzera, Belgio, Olanda, Inghilterra e Germania.