news italia

IL DDT E' ANCORA TRA NOI

Il Ddt è ancora fra noi, sebbene questo insetticida sia stato messo al bando quasi ovunque negli Anni 70 per i suoi effetti tossici.
Gli oceani continuano a rilasciare nell’atmosfera il Ddt usato decenni addietro, e anzi la sua concentrazione nei mari dell’emisfero settentrionale tende ad aumentare:  non è un pericolo per i bagnanti, ma certo non è un bene per le creature marine.

NUCLEARE IN ITALIA

VERDI (Bonelli): INFORMAZIONI DALLA FRANCIA CONFERMANO SITI DA NOI RESI NOTI

"Da informazioni che ci arrivano dal movimento ecologista francese confermiamo che Edf e Enel hanno scelto, per realizzare le centrali nucleari volute dal governo Berlusconi, i siti che avevamo già reso noti e che sono: Montalto di Castro (Viterbo), Borgo Sabotino (Latina), Trino Vercellese (Vercelli), Caorso (Piacenza), Oristano, Palma di Montechiaro (Agrigento), Monfalcone (Gorizia) e Chioggia (Venezia).

LE RINNOVABILI CI REGALANO 1/5 DELL'ELETTRICITA'

di Antonio Cianciullo

Non solo vento. Anche sole, biomassa, acqua. Le fonti rinnovabili, nonostante le difficoltà burocratiche, le incertezze e i segnali non coerenti da parte del governo, in Italia sono cresciute del 13 per cento nel 2009 rispetto al 2008. La stima, che incrocia i dati Terna e quelli Gse, viene dal dipartimento energia del ministero dello Sviluppo Economico.

SCUOLA LANGER: INCONTRI GENNAIO - MAGGIO 2010

Scuola di formazione politica e culturale

"Alexander Langer"

Anno Accademico 2009/2010

Seconda Sessione: gennaio-maggio 2010

Trento - Sala Rosa - 2°Piano - Palazzo della Regione - Piazza Dante

Gli incontri si tengono nelle date indicate dalle ore 15.00 alle ore 18.30

 

SITI GREEN CROSS A IMPATTO ZERO

Al via una collaborazione tra l'organizzazione ambientalista fondata da Mikail Gorbaciov Green Cross e la piattaforma per il mondo eco-culturale LifeGate. Da oggi, i siti www.greencrossitalia.org e www.immaginiperlaterra.it, dedicato all'omonimo concorso di Green Cross Italia rivolto alle scuole, saranno a "Impatto Zero", vale a dire che l'ong assumerà un comportamento responsabile in relazione alle sua attività in rete.

31 gennaio, Seconda Giornata per l'Abolizione della Carne

Che cos’è la Giornata Mondiale per l’Abolizione della Carne?

La Giornata Mondiale per l'Abolizione della Carne vuole promuovere presso il grande pubblico la rivendicazione politica di abolizione dell'assassinio di animali a scopo alimentare. Sei milioni di esseri sensibili vengono uccisi nel mondo ogni ora (!) per essere trasformati in carne; senza neanche contare il massacro dei pesci e la sofferenza di vacche e galline ovaiole, recluse, sfruttate ed infine ammazzate in giovanissima età.

 

IN 5 ANNI I CONSUMI AUMENTATI DEL 28%

I dati dello "State of the World 2010", il rapporto del Worldwatch institute. I 500 milioni di individui più ricchi del mondo sono responsabili del 50% delle emissioni globali di anidride carbonica.

APPELLO PER UN'ALTRA TOSCANA

Uscire dalla crisi verso un nuovo modello di sviluppo.
Oggi la nostra vita è più difficile e meno soddisfacente rispetto a 20 anni fa: la precarietà è l’elemento costante della nostra vita; incertezza nel lavoro, crisi sociali e economica, guerre, cataclismi naturali, perdita di identità, il tutto con il tempo che scorre inesorabile, e non basta mai, sia nel quotidiano sia nelle decisioni politiche, creando ansia e pessimismo.